fbpx
mercoledì, Dicembre 7, 2022

Scegliere di adottare l’amore

Sono Milena e ho 38 anni. Io e mio marito Jacopo siamo sposati da 15 anni, ma siamo stati fidanzati per altri 5. Stiamo insieme praticamente da sempre!

Per molto tempo abbiamo provato ad avere un bambino… è stato complicato e difficile! Avevamo quasi perso ogni tipo di speranza, eppure il desiderio della genitorialità è sempre stato in entrambi molto forte.

Quando ero poco più che una diciottenne ho sempre pensato all’adozione come scelta del vero amore.

Ho sempre pensato fosse un percorso che prima o poi dovevo intraprendere!

Fin dall’inizio poi, io e Jacopo abbiamo sempre avuto la stessa filosofia di vita e anche in questo eravamo in accordo.

Se penso a quanto eravamo giovani… oggi, a distanza di tanti anni da quei discorsi abbiamo con noi la nostra piccola Xia.

Per noi, Xia è una benedizione. La sua dolcezza e la sua testardaggine sono adorabili.

Inutile dire che la amiamo molto. Avremmo potuto iniziare un percorso di cure per avere un figlio, ma poi abbiamo riflettuto assieme e abbiamo pensato: ci sono così tanti bambini che avrebbero bisogno di una famiglia ma che non hanno avuto la fortuna di averla, perché negargliela? Non ne hanno forse il diritto?

Sì, ma cos’è l’adozione?

L’adozione è quando un bambino cresce nel cuore della sua mamma, invece che nella sua pancia.

Così, abbiamo scelto di avere Xia!

Quando la nostra piccolina è arrivata da noi aveva 5 anni, non è italiana e arriva da molto lontano.

Sì, lo sappiamo che ha un nome tanto particolare, ma io e Jacopo abbiamo deciso di non cambiarlo perché le volevamo trasmettere l’idea di volere accogliere tutto il suo passato senza paura, consapevoli delle sue ferite e del suo mondo prima di noi. Sappiamo perfettamente che le sue ferite non tarderanno a presentarsi, ma abbiamo deciso di essere pronti anche a questo. Sappiamo che ci saranno anche momenti in cui le domande saranno forti e a tratti invasive, ma abbiamo sceltodi starle accanto in qualunque fase e scelta della vita si trovi.

Non sarà facile, ma questo è il prezzo dell’amore.  

Xia aveva 2 anni e mezzo quando è stata abbandonata dalla madre; è stata portata in un orfanotrofio perché aveva una grave malformazione … ecco perché siamo qui a Firenze a CasAurora, per sentirsi a casa lontano da casa.

Per altre storie come questa leggi anche CasAurora – Storie di accoglienza.

spot_img
spot_img
Articoli recenti
- Abbonati alla nostra rivista cartacea -spot_img

ARTICOLI CORRELATI
Annuncio pubblicitariospot_img