fbpx
lunedì, Febbraio 6, 2023

La grande C di … Cancro

Introduzione

The Big C è stata una serie TV americana, creata da Darlene Hunt e trasmessa per quattro stagioni dal 2010 al 2013 dal canale via cavo Showtime. È stata trasmessa, doppiata in italiano, da Fox Life e in chiaro da LA7d.

La trama?

Alla protagonista, Cathy Jamison, viene diagnosticato il cancro (la “grande C”).  Preferirà tenere nascosto a tutti il suo stato, al marito Paul, al figlio Adam e al fratello Sean. La vita di Cathy cambia totalmente, diventa un’altra persona. La consapevolezza dei suoi limiti diventa il suo nuovo punto di forza.

C per Cancro e anche per Consapevolezza.

Nasce questa serie di podcast prodotte da AlterThink: «Un blog scritto e gestito da ragazzi che vogliono condividere la loro visione di ciò che li circonda. AlterThink è un laboratorio e un diario di pensiero, nel quale poter trovare articoli e riflessioni, ampie e ristrette, sul presente, sul passato e sul futuro. Crediamo nell’esistenza di una verità certa: tutte le più straordinarie idee sono nate su un foglio bianco, dall’impegno e soprattutto dalla curiosità.

La nostra missione è quella di offrire contenuti che non derivino da pensieri riciclati. AlterThink vuole essere un cordiale invito a ragionare diversamente, utilizzando le categorie critiche che contraddistinguono ciascuno di noi. Tutti qui saranno i benvenuti, tranne l’ostinata convinzione».

Aureliano Stingi, laureato in Biotecnologie molecolari, ottiene un PhD in Oncologia molecolare presso l’università di Ginevra. Si appassiona al mondo delle start-up e all’imprenditoria e nel 2022 consegue un MBA. Attualmente lavora in una start-up biomedica che si occupa di oncologia di precisione… ne cura la comunicazione in modo molto curato e professionale.

Noi di V&S WEB siamo felici di fare rimbalzare questo sforzo, per far crescere anche di un pochino la massa critica e aumentare di conseguenza la Consapevolezza in merito alla grande C.

Statistiche e obiettivi

«Secondo le più recenti statistiche, una persona su due nel corso della propria vita svilupperà un tumore. Questo, fortunatamente, non significa che una persona su due morirà a causa di un tumore, ma dimostra quanto sia diffusa e poco conosciuta questa malattia.

Nonostante il cancro sia estremamente diffuso, attorno a esso permangono ancora moltissimi tabù. L’obiettivo e la sfida di questo podcast è provare ad abbatterli. Mi chiamo Aureliano Stingi e questa è la grande C».

Cioè?

«Il progetto della Grande C prevede un viaggio di dieci puntate all’interno del mondo del cancro. Con i nostri ospiti parleremo dei diversi aspetti di questa malattia e di come impatta sulle nostre vite. Il progetto è diviso in due blocchi.

  1. La parte iniziale pone l’attenzione sulla malattia. Cercheremo di capire come si sviluppa e perché, quali sono le ragioni mediche, biologiche e anche fisiche.
  2. Nella seconda parte sposteremo l’attenzione sull’uomo e quindi cercheremo di capire il punto di vista dei pazienti, dei medici, dei ricercatori e di tutte le persone coinvolte. Ognuno dei nostri ospiti ci racconterà un pezzetto di questa storia usando la sua esperienza, le sue competenze e soprattutto il suo linguaggio».

Raccontare

«Questa eterogeneità è alla base del cancro e riteniamo sia fondamentale mantenerla e raccontarla. La statistica con la quale apriamo il podcast è brutale e rischia di spaventare, ma il nostro progetto nasce proprio per contestualizzare, semplificare e spiegare questa malattia.

Il podcast della Grande C si pone come obiettivo quello di abbattere i tabù sul cancro e di fornire gli strumenti per comprendere un po’ meglio questa malattia.

Siamo convinti che il miglior modo per abbattere i tabù e comprendere meglio il cancro sia parlarne».

Sommario e aspettative (C)

«Nelle puntate che seguono questa introduzione proveremo a capire come si origina un tumore e perché. Capiremo come si studia la neoplasia, cosa sono le radici e come funziona. Analizzeremo le statistiche sul cancro e vedremo come funziona la prevenzione. Analizzeremo il punto di vista dei malati. Parleremo con chi si occupa della salute mentale dei pazienti oncologici e di chi si occupa dei pazienti inguaribili.

Infine, proveremo a fare dei ragionamenti sul fine vita. Questa è la grande C».

Stay Tuned e ascolta il podcast.

Se ti è piaciuto l’articolo leggi anche Inquinamento e Tumori in Italia.

spot_img
spot_img
Articoli recenti
- Abbonati alla nostra rivista cartacea -spot_img

ARTICOLI CORRELATI
Annuncio pubblicitariospot_img