fbpx
giovedì, Agosto 11, 2022

Fondazione Adventum: una mano che rialza da terra 

Sciolto il cappio stretto dell’usura e del sovraindebitamento

Fondazione Adventum

Francesca, ci racconta la sua storia? 

Sì certo.  

Ho conosciuto la Fondazione Adventum intorno al 2017, tramite una mia amica. 

Ero in una condizione piuttosto disperata. Mi sono ritrovata con un forte indebitamento a causa di una serie di eventi che hanno compreso e sommato: 

  • il licenziamento di mio marito, 
  • un’errata gestione finanziaria.  

Situazione limite 

Così, in un attimo, mi sono trovata di colpo senza una casa per la quale, per altro, pagavamo un affitto irrisorio, e a dover cercare un altro alloggio a prezzi elevatissimi e improponibili per le nostre tasche.  

Inoltre, proprio nello stesso periodo, è venuta al mondo la gioia della mia vita, mio figlio.  

Senza il lavoro di mio marito, senza una casa stabile, le difficoltà economiche quasi insormontabili e una creatura da accudire… Una situazione limite, in tutti i sensi. 

Tracollo 

Ho avuto un tracollo, troppe cose, tutte insieme.   
Mi sono sentita sola, schiacciata da una realtà troppo pesante per le mie poche risorse. 

Non sapevo a chi rivolgermi, avevo degli amici, certo e, devo dire la verità, mi sono stati vicino. Però potevano fare poco per la mia situazione. In alcuni frangenti mi trovavo a camminare per strada, come stordita, sbattevo la faccia contro le cose, senza neanche vederle. La notte non riuscivo a dormire. Per fortuna avevo e ho conservato un lavoro sicuro, unica fonte di reddito, ma c’era un bimbo da crescere…  

Non ce la facevo più, non trovavo risposte alle troppe domande, ero come frastornata, se non disperata. Ho pensato a tante tante cose, anche brutte.  

Sostegno 

Proprio nel momento peggiore, questa mia amica mi ha passato il nominativo della Fondazione Adventum. Mi sono rivolta a loro e devo dire la verità: ho trovato orecchie e cuori. Ho avuto un sostegno psicologico, una speranza alla quale mi sono aggrappata con tutta me stessa, con tutte quelle poche forze che mi rimanevano. 

Mi hanno salvata, lo posso dire? Mi hanno letteralmente salvata! 

Ho ricevuto sostegno e strumenti per risalire la china, la possibilità concreta di poter uscire da questa situazione disastrosa e senza sbocchi. Ho capito i miei errori e mi è stata prospettata la via per poter vivere una vita normale.   

Io stavo davvero male, l’ho già detto, stavo per fare davvero delle cose brutte. 

Soluzioni oneste 

Abbiamo fatto dei piani, dei calcoli, abbiamo cercato soluzioni, insieme.  

Sia chiaro, io racconto queste cose – senza entrare nei particolari – perché nella mia stessa situazione potrebbero trovarsi decine o centinaia di altre persone. Pensare che una sola tra queste possa trarre vantaggio da questa mia esperienza mi fa stare bene. 

Non esistono soluzioni magiche, veloci o semplici, però ci sono persone che possono aiutarci a trovarne, magari, mezza.  
Una soluzione onesta, legale, liberante. 

Ascolta il podcast:

ADVENTUM è una Fondazione che aiuta le persone a uscire dall’indebitamento. I fondi a garanzia sono messi a disposizione del MEF e dalla Regione Lazio. 

V&S WEB ne ha parlato con il Presidente Franco Evangelisti. 

Scopri di più sul sito adventum.org

spot_img
spot_img
Articoli recenti
- Abbonati alla nostra rivista cartacea -spot_img

ARTICOLI CORRELATI
Annuncio pubblicitariospot_img